martedì 27 gennaio 2009

LA SALA DA BALLO

14/12/2008
Ieri sera torno da lavorare,
stanca, un intera giornata
pazienti, ritmi frenetici e avanti indietro sui mezzi pubblici.
Insomma praticamente morta di stanchezza
con l'unico desiderio di rilassarmi, togliermi le scarpe, sdraiarmi sul divano
lasciare andare la tensione e la stanchezza.

Cosa praticamente impossibile con due cuccioli, carichi di energia, che ti aspettano per giocare pronti a saltarti al collo
e la nonna, con la bandiera bianca issata, arresa ai due pirati dei caraibi che ti guarda con trionfale liberazione.
Prima di rincasare mi fermo in edicola,
praticamente un emporio di tentazioni,
e così mi ritrovo carica di un bustone col facciotto sorridente di babbo natale con scritto "sorprese e passatempi" che,
diciamocelo, lo sai che ci troverai delle cagatine... ma il gusto della sorpresa ti tenta sempre un po'...
un libretto di winnie pooh con in regalo una trottola
e un cd di canzoni natalizie che le contiene proprio tutte.
E così messo su il cd e confermato che si tu quei bustoni sorpresa non li comprerai più
ti ritrovi a dimenticare la stanchezza
a dimenticare la cena da preparare
una nonna che gira intorno al tavolo con un nipotino in braccio facendolo roteare a ritmo di Jingle bell rock
e tu con il più grande a piroettare
la sala diventa una grande sala da ballo
le teste girano un po'
e quel gridolino di gioia che irrompe nella stanza al suono di silent night
ti conferma che si
questo è proprio un bel natale.
AUGURI A TUTTI

Nessun commento: