martedì 17 novembre 2009

Angioletto di Natale



E' bastato un abbassalingua, si proprio quello
temuto dai nostri figli quando li visita il pediatra
( e a dirla tutta odiatissimo anche da me)
un po' di colla a caldo, un tappo di sughero color
nocciola, un tocco di color oro e qualche modifica
ad un tulle di una bomboniera
(non me ne abbiano gli sposi...)
a creare una suggestiva atmosfera natalizia
nel nostro pomeriggio di oggi.
Il nostro angioletto può essere appeso all'albero o
addobbare la casa e poi, passato il natale...
perchè non diventare un utile segnalibro?


9 commenti:

2Gemelle ha detto...

bellissimi, tutti!!! :D

Rox ha detto...

Che bella idea Bebaaaaaaaa,io intanto prendo appunti,dopo il trasloco chissà riuscirò pure io a fare qlk per il Natale!:)

Beta ha detto...

Sempre più bravi al Laboratorio Ri-Creativo di Casa Semplicemente!
;-D Bacioni

PaolaFrancy ha detto...

a sei trooooooooooppo brava beba!
veramente carino ... e semplice ...

brava brava,
un bacio, paola

Elisa Stocco ha detto...

Sei un pozzo di idee!!! Complimenti.

Rossana ha detto...

Ma te le inventi tu, tutte queste cose?
Sei fantastica!

Amalia ha detto...

Sei sempre più creativa, brava Beba!
L'angioletto è un amore, simpatica anche l'idea della cornice decorata con la pasta.
Per il resto, incrocio le dite per il 23, speriamo in buone nuove,
ciao!

beba ha detto...

il laboratorio ri-Creativo di Casa Semplicemente mi ha fatto sorridere e mi è piaciuto tantissimo...
Si Ross tante cose le inventiamo noi magari prendendo spunto da una cosa vista tempo prima tipo un segnalibro a fatina o tutte le belle cosine che vedo da Barbara mamma felice. Poi ne facciamo un mix e creiamo con quello che abbiamo.
In questi giorni serve a deviare un po' i pensieri... ;-)

enikő ha detto...

Che carini! E vedo che mettono anche parecchia allegria. :)