sabato 21 marzo 2009

Piccolina mia...

No, non sono impazzita.
Ma questa sera ho una figlia in più e che non me ne voglia la sua mamma, grande amica mia, grande amica vostra.
Ma da quando stasera ho ricevuto un sms che mi diceva che la piccina era in sala operatoria ho sentito un angoscia dentro, un dolore che mi ha avvicinato a loro.
Impotente io di star loro vicino fisicamente, data la distanza, colmo questo divario con una preghiera.
Spero che la notte passi senza dolori, spero che un abbraccio collettivo, unito al mio, si posi sui vostri cuscini.... come una coccola culli i vostri sogni.
Da madre a madre
da amica ad amica
Buonanotte.

2 commenti:

Rossana ha detto...

Grazie Bebina, grazie di cuore.

beba ha detto...

Non mi devi ringraziare di nulla.
E' una cosa che mi è nata dal cuore
Vi voglio bene